359° Giorno: Notte magica

359° Giorno: Notte magica

Squilla il telefono
in voci di celebrazione,
mentre nell’aria si spande
odore di ricordo,
tra sorrisi di preparazione
e mani che intrecciano paste piene d’amore.

Il calore si espande..freschezza Natalizia.

E nel tempo che scorre,
bicchieri riflettono
fiamme ardenti di camino.
Corrono i bambini,
attendendo instancabili
l’arrivo della magica festa.

E’ la vigilia,
la notte del mistero,
che regala esplosioni di gioie.

AM

358° Giorno: Orgoglio d’amico

358° Giorno: Orgoglio d’amico

Orgoglio,

nel vedere i propri amici raggiungere grandi traguardi,

momenti di festa, 

si reincontrano amicizie comuni riunite per il grande giorno.

E tra fiumi di vino che scorrono tra le bocche danzanti in festa,

la lettura del papiro di una giovane dottoressa.

Una nuova pianista della parola,

legge, tra un sorso e l’altro, i momenti salienti della sua vita,

lanci di farina, panna, caffè..

Cozzovaglie di cibi, odori, risa..

E nella luce degli occhi, riflessi di allegria, passaggi della propria vita, l’orgoglio di vedere il traguardo di un amico tramutarsi in sorriso!
AM

357° Giorno: Felicità

357° Giorno: Felicità

La felicità è la poesia dell’esistenza,
ti prende all’improvviso,
ti trasporta su ali pronte a sormontare
questo nostro meraviglioso paradiso.

E’ un soffio delicato che illumina il viso,
uno deciso che apre le tue labbra
in un gran sorriso…

E’ leggerezza,
energia pronta per essere investita,
come turbinii di vento
carichi di un’alchimia che sveglia la vita.

La felicità,
in compagnia,
nata da briciole di condivisione,
prospettive che aprono orizzonti,
parole che donano energie all’animo e al cuore.

E’ questa la felicità,
nata dal caso,
nata dal vicino,
nata dallo sguardo inteso del primo mattino..

E’ una felicità che rende leggiadri,
spesso spensierati,
riempie la vita rendendola viva,
colori brillanti,
per Noi,
tele bianche sognanti.

AM

356° Giorno: Solstizio d’inverno

356° Giorno: Solstizio d’inverno

E con il Solstizio D’inverno siamo a -10 giorni alla fine dell’anno e con esso alla fine di questa magnifica avventura!
Sembra passato solo un giorno da quando ho incominciato e invece un anno è quasi del tutto volato!!!!!

Dedichiamo quindi questi versi a questa nuova stagione entrante!

Buona Lettura!

Arriva il giorno
in cui la notte regna sovrana,
sovrastando la luce,
richiama il popolo di questo tempo al riposo.

Brume invernali,
cariche di significato,
proteggono di brina i virgulti di vita,
con fili tessuti,
da magie d’epoche passate.

E nell’avanzare del giorno,
in cui il Vecchio Sole,
cede il passo a quello Bambino,
dall’oscurità silente del nostro essere
si richiama scintilla di nuova vita.

E questo l’inverno,
che chiude il ciclo delle stagioni,
riavvicina i cuori
tra i freddi delle sue nevi.

E nel suo lemme cammino,
il piacere dell’attesa,
tra una Natura dormiente,
a tratti ancora viva.

 

AM

355° Giorno: Alla conquista di traguardi

355° Giorno: Alla conquista di traguardi

E finalmente dopo mesi di agonia, un’appendicite acuta, 3 prove scritte lunghe e agonizzanti su tutto lo scibile psicologico e un orale super entusiasmante, FINALMENTE, si può dir concluso questo ciclo di studi, finalmente ABILITATO alla professione!!

ringrazio tutti quelli che mi sono stati vicini in questo periodo non tanto facile, e a tutti coloro che nel loro grande e piccolo mi hanno aiutato a raggiungere questo magnifico traguardo!!

Buona Lettura,

 

Frizzante la pelle,
brucia dall’attesa letizia,
estasi superiore,
incontrollato tremore.

Dalla tensione a lungo trattenuta,
esplode questa gioia impaziente di poter essere liberata.
Sussulti, grida,
notifiche e vocali di puro incontrollato entusiasmo.

Incredulità, vibra ancora nel corpo,
che in sintonia con il sostegno del gruppo,
quasi trattiene l’anima dal non uscire di sé dall’emozione.

E’ la fine di un sentiero,
ne inizia un altro!

AM

 

Ph: una sconosciuta per strada 😉

354° Giorno: Montagna nel cuore

354° Giorno: Montagna nel cuore

Dal silenzio,
echi di gioia.
E nella Natura,
– possente e indomata,
lo scambio di energie,
che purifica il corpo, liberando le mente.

In ogni passo,
la condivisione dell’avventura,
il piacere della conoscenza,
la condivisione della fatica..

E nel silenzio,
-sovrastante paesaggio,
il suono del selvaggio,
che lascia l’uomo semplicemente meravigliato.

E con la voglia di non abbandonare
quel magico luogo,
la forza nell’incidere un ricordo,
da conservare fino al prossimo arrivederci.

 

AM

Ph: AM

353° Giorno: Firme del cuore

353° Giorno: Firme del cuore

E’ un’amicizia che sboccia dal caso,
cresce rigogliosa,
illumina il giorno,
lo rende speciale.

Sono piccole cose
che rendono pochi attimi trascorsi,
come anni di esperienze vissute in comune.

Sono le amicizie che sbocciano dal caso,
quelle che scrivono le parole del cuore,
vi lasciano la loro firma,
personalizzando la tua vita.

AM

 

Ph: Asaf R