Prendimi,
in un sol respiro
appassionami,
incantami,
fammi sentire quella parte di te
nascosta ai più.
Fammi vibrare la pelle,
scatenala,
rendila infuocata.

Trova la trama della mia vita
e intrecciala con la tua,
rendendola storia,
film da oscar.

Gridami,
arrabbiati,
combattimi
ma continua a parlarmi,
sempre.
Rendiamo questo strano caso del destino,
faro di luce della nostra gioia,
albero di memoria.

E poi soffia forte,
come vento d’aquilone,
soffia,
per alzare il nostro amore al cielo.
Non ci sono ragioni per nasconderlo,
innalzano,
fino ai limiti delle stelle, dell’universo..

Rendilo tuo,
portalo con te,
condividendolo con il mondo,
e il mio cuore
sarà al sicuro.
Nella fragilità sostienilo,
nella lontanaza confortalo,
nella memoria proteggilo.
Si la mia galassia,
la mia terra,
la mia vita,
la mia luce,
così che possa per te
diventare diamante non più grezzo,
e d’amore
sempre brillante.

AM

 

 

Annunci

4 pensieri su “193° Giorno: Sei il mio sostegno.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...