Ieri, per la prima volta, ho avuto modo di vedere un’opera lirica all’Arena di Verona, la Carmen di Bizet.
Un’esperienza che difficilmente dimenticherò! Non tanto per la magnifica e realistica interpretazione (eseguita anche dai cavalli con le loro belle defecate al primo atto), né per la stupenda musica perfettamente eseguita dall’orchestra guidata dal maestro Xu Zhong, quanto per l’eterno, impassibile, afosissimo caldo, che con i suoi bei gradi ci ha accompagnato per tutta le 4 ore dello spettacolo! Riempiendo l’arena di una sublime sudata atmosfera! ;);)

Speriamo che stasera, a quelli dell’Aida sia andata meglio 😉

Buona Lettura

Un rosso cigano,
volubile e farfallino,
regna sovrano,
nel palco della tragedia.

Mentre danze spagnole,
regalano passioni infuocate,
che ardono di struggente amore,
sotto raggi di luna che volgono a dormire.

E nella trepida musica,
la gelosia sfrenata,
che solo nella morte
scarica la sua rossa disfatta.

AM

Ph: AM

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...