Che bello guardare fuori,
e pensare ai momenti passati con gli amici
a giocare insieme.
Si giocava per ridere,
così,
solo per divertirsi un po’..
Quanti giochi inventavamo
per stare insieme,
per passare anche solo un minuto in compagnia.
Non cerano competizioni sanguinose,
premi per il migliore,
non cerano rivalità…
Qualche volta si urlava è vero,
ma erano urla passeggere,
litigi di bambini spensierati
che non sapevano ancora
quant’è grande il mondo…
Un mondo troppo grande,
un mondo dove la spensieratezza,
la lealtà, la vita,
si disperdono e svaniscono
come fumo,
in uno sbuffo di noia,
di arroganza,
di voler vincere…
Non si pensa più a ridere.
Guardo fuori e vedo dei bambini giocare,
il loro sguardo mi ricorda il mio…
Quando vedo i loro sorrisi,
il mio animo colmo di tristezza
si riempie di gioia,
i pensieri negativi si tramutano in
una miccia di speranza
che si infiamma nel mio cuore.
Il gioco esiste! Esiste!
perché noi bambini eterni,
lo tramanderemo
e porteremo nel cuore.

AM

Ph. Francesca De Marchi

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...