148° Giorno: Nella tarda ora

Nello scoccare della notte stellata,
si attenua il desiderio d’agire,
e nella calma,
un placido sentimento di quiete mi pervade.
E con gli occhi persi nel firmamento,
la voglia di respirare aria pura,
Frinire di cicale.

AM

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...