Oggi ricordiamo l’omicidio di ventiquattro anni  che ha portato alla morte del grande magistrato antimafia Giovanni Falcone, sua moglie Francesca Morvillo e 3 uomini della scorta.
Inutile dirlo, una strage che nel suo terrificante atto ha aperto gli occhi alla società, dando una riscossa morale  capace di dare più forza a questo paese.

Illegalità,
strazia la vita,
vittima arsa da prepotenza.
E nell’agire quotidiano,
l’onestà del sacrificio,
che immolato,
sprigiona la forza
per sciogliere
catene pesanti di corruzione.
AM

 

Ph: Web

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...