Festeggiamo oggi, il 1° Maggio, per ricordare l’impegno e le mete raggiunte ta tutti i lavoratori, siano esse di natura economica o sociale.
Festeggiamo per ricordare ma soprattutto per ringraziare, la fatica che i nostri genitori e nonni hanno versato per far si che noi potessimo avere un posto almeno un po’ migliore ripsetto a quello che hanno a loro volta trovato..

Buona Lettura

 

Giovane lavoratore..
quanti sacrifici hai fatto per questa casa?
Hai lavorato per anni ininterrottamente,
senza pensare mai a te stesso..
“La famiglia è grande” ti dicevano i tuoi..
Osservi le tue mani callose
invecchiate dal tempo..
Ogni callo un ricordo, una fatica..
E poi lì, le tue scarpe,
quelle di quando eri giovane!
Un po’ logore,
piene di polvere
ma ancora utilizzabili.
Quanta terra è passata sotto di esse..
Uno sguardo attristito e ritorni al presente,
alla tua nuova vita.
Una vita volta al sorriso,
al viaggio,
ad una nuova famiglia che grazie alla tua fatica,
oggi può vivere felice.

AM

 

Ph: Francesca De Marchi

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...