La poesia di oggi, la dedico a tutte quelle persone, che come mè, stanno affrontando un periodo di vita lontano dalla propria Famiglia.. e che nonostante la lontananza, riescono a trovare un senso di appartenenza nei gesti e nelle cose che le circondano.

Mani,
che con abili movimenti
ricreano sensazioni di conoscenza,
sensazioni che richiamano il proprio passato..
Sguardi,
che sfuggenti,
condividono un sentimento,
creano complicità..
Gesti,
che con semplicità,
aprono noi stessi..
Chilometri di distanza,
che con il passare degli attimi si annullano
lasciando spazio al piacere della vicinanza,
della convivialità,
trasformando ciò che ci circonda in casa,
in senso di appartenenza,
di familiarità.

AM

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...